Die "Bücherlust" in Berlin rückt näher (e invito in italiano)

Von A.Savin (WikiCommons) - Eigenes Werk, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=30385316

Berlin - Der veranstaltende Kollege Christoph Neumann lädt die bisher noch zögernden Kolleginnen und Kollegen auf der Basis von bisher fünfzig Zusagen erneut ein:

Last Call


Liebe Kolleginnen und Kollegen,

Liebe Freundinnen und Freunde,


Noch knapp sechs Wochen. Mehr als 50 Aussteller haben bereits gebucht. Wer noch auf den

fahrenden Zug aufspringen möchte, hat noch zehn Tage Zeit zum Überlegen. Danach kann eine

Teilnahme aus organisatorischen Gründen nicht mehr vollständig garantiert werden.


Ich habe nach den Erfahrungen der letzten Monate die große Hoffnung, daß sich der Gedanke einer

Veranstaltung für alle Händler und Creative, die vom Buch und vom Büchermachen leben, auf der

Basis der „Bücherlust“ durchsetzen wird. Sehr viele Kollegen können diesmal aus persönlichen und

gesundheitlichen Gründen noch nicht teilnehmen. Bei manchen kollidiert der Termin mit dem

geplanten Urlaub. Die Messe ist auf jeden Fall ein ernst gemeinter Versuch, eine Veranstaltung zu

etablieren, die risikolos und stressfrei von allen durchgeführt werden kann. Deshalb auch der

kurzfristig große Zuspruch und die großzügige Unterstützung von vielen Seiten.


Bei aller Bemühung sind mir aber auch einige Schatten begegnet, die unsere lichte Branche

verdunkeln. Es herrscht eine Müdigkeit, sich zu bewegen. Sehr viele Kollegen haben einfach keine

Lust mehr. Manche vertrauen nur noch dem Netz. Andere haben einfach kaum noch Spielräume.

Es muß aber auch außerhalb von Armory Hall, New York und Grand Palais, Paris weiterhin

Veranstaltungen geben, die von Leben erfüllt sind.


Gegen diese Bedingungen bin ich mit dem Projekt in Berlin angetreten und will es gemeinsam mit

Euch weiterentwickeln. Deswegen: Wer nicht ausstellen kann, ist ebenso gern als Besucher gesehen.

Hauptsache ist, wir kommen in großer Zahl zusammen. Es gibt so viel zu besprechen.


Mit den besten Wünschen

Euer Christoph



Von Wwikiwalter - Eigenes Werk, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=62909045


Und hier noch ein update für die italienischen Kolleginnen und Kollegen:

Invito alla "Bücherlust" - la nuova fiera berlinese dedicata al libro d'antiquariato Luogo: Sala delle Tribune dell´ippodromo di Karlshorst (in tedesco: Tribünen-Halle der Trabrennbahn Karlshorst) Treskowallee 159, 10318 di Berlino a 200 m dalla stazione della S-Bahn Berlin Karlshorst (S3) Tempi fieristici: Sabato 10 settembre 2022 (10:00 - 17:00) Domenica 11 settembre 2022 (10:00 - 17:00) Tempi per l´allestimento: Venerdì 9 settembre 2022 (16:00 - 21:00) Sabato 10 settembre 2022 (7:00 - 10:00) Gentili colleghe e colleghi, Care amiche e cari amici, è con grande piacere che mi permetto di invitarVi a prendere parte alla prima edizione di "Bücherlust": un evento da me ideato, a cui hanno aderito già decine di colleghi austriaci, inglesi, svizzeri e tedeschi, e che si terrà a Berlino nel secondo fine settimana di settembre. Dopo un così lunga astinenza da eventi in presenza intendiamo ridare vitalità al settore attraverso un evento fieristico che garantisca facile accesso a tutti gli esercenti interessati e al contempo un´attraente offerta per un pubblico che - si spera - risponderà numeroso. La fiera si terrà in una location storicamente interessante e completamente attrezzata per ospitare un simile evento: la sala delle tribune dell'ippodromo di Karlshorst, un quartiere dell´allora Berlino Est, oggi nel centrale distretto di Lichtenberg. In questo spazio, un tempo adibito per le esercitazioni della cavalleria prussiana, si respira intatto il fascino di un quartiere vivace e assai particolare, che da un lato porta i segni di tutti i cambiamenti e le cesure della città di Berlino, dall'altro è stato segnato ad esempio dalla storia di importanti casate quali Treskow e Wilamowitz. Il nostro evento andrà ad incastonarsi all´interno di un areale adibito ad ospitare uno dei mercati di oggetti di antichità piú importanti della Germania, quello organizzato dai direttori di Oldthing.de, Regina Pröhm e Michael Schrottmeyer, in grado di attrarre centinaia di bancarellisti e circa 20.000 visitatori (i quali avranno la possibilità di parcheggiare al costo di 5 Euro al giorno). Gli stand e i costi: L'unità di base per gli antiquari che desidereranno esporre alla “Bücherlust” costa 200 Euro più il 19% di tasse. Questa unità espositiva comprende un tavolo (180 x 80 cm) una sedia e un cestino gettacarte. Un sacchetto con bollini adesivi e materiale da imballaggio è incluso nel prezzo, come anche un posto auto per ciascun espositore, il quale inoltre è libero di portare ed utilizzare due ripiani pieghevoli per tavolo. Ogni espositore può prenotare più unità espositive di base, ma anche scaffali e vetrine aggiuntive al costo di 390 euro più 19 % di tasse. A ogni esercente che deciderà di partecipare in qualità di espositore verranno inviati in anticipo un contingente di ingressi liberi per i loro clienti. Invita i tuoi amici e condividi con noi la tua “voglia di libri” (Bücherlust) #Buecherlust Cordialmente, il Vostro Christoph Antiquariat Christoph Neumann Berlin Duisburger Straße 18 10707 Berlin Germania Telefono fisso: 0049 030 22 19 38 82 Telefono cellulare: 0049 0178 540 90 18 E-Mail: info@antiquariat-neumann.de Amor librorum nos unit


Posti gratuiti istituiti in memoria di Nevine Marchiset e Detlef Thursch

In questi tempi così tumultuosi e pieni di innovazioni continue, sempre piú spesso ci viene da chiedersi chi siamo, a che punto stiamo e da dove veniamo. Seppur nell'impossibilità di rispondere a queste domande, ognuno di noi ha delle risposte ben chiare riguardo al quell ́esiguo numero di persone che, piú o meno inaspettatamente, in qualche punto del nostro percorso, quando ci sentivamo persi e disorientati, ci hanno offerto aiuto, aperto delle porte e indicato delle possibilità.

Nevine Marchiset e Detlef Thursch sono state, per me, persone di questo tipo.

Nevine mi ha salvato, mi ha letteralmente liberato dalla prigionia. Senza alcuna esitazione e senza temere eventuali conseguenze personali. Sulla strada per la Fiera internazionale del libro di antiquariato a Londra, sono stato arrestato dalla dogana francese a Calais e portato in una cella di prigione in una dogana dell'entroterra. A bordo del mio furgone c'erano 5 unità espositive per l´evento londinese della ILAB. Mentre io, nel cuore dell'Unione Europea nel 21° secolo, ero disperato per aver perso la mia libertà personale, Nevine si attivò immediatamente e, telefonando a suo marito Alain a Parigi, ottenne la mia liberazione e quindi permise la mia partecipazione alla fiera che si sarebbe svolta l ́indomani. Senza il suo intervento coraggioso e gli sforzi di suo marito, sarei stato dimenticato nella cella della prigione. Arrivata a Londra, si è presa cura di me in modo eccellente. Era presente anche per tutti gli altri espositori e amici con umorismo ed empatia. Senza di lei, probabilmente, non avrei mai compiuto gli ulteriori passi necessari per affermarmi nel settore dei libri d'antiquariato. La sua dedizione alla comunità antiquaria, la sua preoccupazione mi hanno fatto andare avanti. Ora che lei è prematuramente scomparsa, vorrei dedicare questi stand gratuiti della nostra nuova fiera alla sua memoria.

Per quasi due decenni ho partecipato a tutti gli eventi ideati e organizzati da Detlef. Alcune divergenze di opinioni degli ultimi tempi non hanno mai in alcun modo scalfito la nostra amicizia. Resta di certo il fatto che senza Detlef io non mi sarei nemmeno avvicinato al mondo dell´antiquariato professionale. Le sue fiere mi hanno mostrato i libri e la comunità antiquaria. Anche alla sua opera e al suo esempio sono dedicate questi spazi espositivi gratuiti.

Spero che tutti gli amici e colleghi acconsentano all'allestimento degli stand congiunti gratuiti in memoria di Nevine Marchiset e Detlef Thursch e si uniscano a me nel celebrarne la memoria.

Il Vostro Cristoph


Regole:

Gli espositori partecipanti alla “Bücherlust” possono candidarsi e/o venire nominati per ottenere uno degli spazi offerti gratuitamente dalla direzione dell'evento in memoria di Nevine Marchiset e Detlef Thursch, ove ciascuno dei quattro spazi messi a disposizione comprende un'unità espositiva base e una vetrina condivisa con un altro espositore. Laddove dovessero candidarsi e/o venire nominati più di quattro espositori si procederà all'estrazione a sorte (escludendo ogni tipo di rimostranza o azione legale).

Non ci sono vincoli per effettuare le candidature e le nomination. Esercenti piú esperti possono suggerire e supportare quelli più giovani. Le realtà più piccole possono farsi accompagnare da colleghi piú blasonati. Ciascuno può nominare (anche candidare se stesso), a prescindere da nazionalità e affiliazioni. Invita per esempio un amico operante all'estero che non vedi da tempo!


Beliebte Posts aus diesem Blog

"Bücherlust": Berliner Nachlese von Christoph Neumann

Neue Antiquariatsmesse in Berlin: "Bücherlust"